SEI IN > VIVERE GUBBIO > SPORT
comunicato stampa

Stadio Barbetti, 4 targhe in ricordo dei protagonisti della storia rossoblù

1' di lettura
140

Quattro targhe, dedicate ciascuna a un personaggio che con grande passione ed entusiasmo ha sostenuto in diversi modi e tempi l’attività della Gubbio Calcio: ad ospitarle sarà lo stadio Pietro Barbetti.

La giunta comunale ha infatti dato parere positivo all’istanza presentata dall’As Gubbio 1910 e da un comitato cittadino presieduto da Stefano Giammarioli, accompagnata da una raccolta di firme, che chiedeva la possibilità di apporre al Barbetti quattro targhe a ricordo di altrettanti indimenticati protagonisti della storia rossoblu.

Le quattro insegne verranno affisse a ricordo di Giovanni Colaiacovo, imprenditore, sponsor dell’As Gubbio 1910 in più periodi fin dagli anni ’80, sempre in tribuna a seguire con passione la squadra e sostenitore delle iniziative della società; Luigi Simoni, giocatore e allenatore con una carriera straordinaria e uno stile inconfondibile, signore del calcio stimato da tutti. Approdato in rossoblu a febbraio 2009 come direttore tecnico in Lega Pro Seconda divisione, Simoni è stato protagonista nella doppia promozione fino alla serie B che lo ha visto anche sulla panchina della squadra. La terza targa ricorderà Giuseppe Vispi, professore e imprenditore, presidente e copresidente rossoblu in periodi diversi dal 1970 al 1991quando si è ritirato, continuando però a seguire la squadra, sempre presente allo stadio Barbetti. L’ultima insegna sarà dedicata a Giancarlo Brugnoni, imprenditore e amministratore del club rossoblu fin dalla metà degli anni ’80, ha coordinato il progetto e i lavori di adeguamento dello stadio per l’ottenimento dell’idoneità nell’estate 2011 dopo la promozione in serie B. Le quattro targhe saranno affisse al Barbetti entro il mese di aprile.

Per Vivere Gubbio  è attivo il servizio di notizie in tempo reale anche su: 
Facebook | Telegram | WhatsApp | X (Twitter) | LinkedIn | Mastodon
Clicca e iscriviti!



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-04-2024 alle 11:33 sul giornale del 06 aprile 2024 - 140 letture






qrcode