SEI IN > VIVERE GUBBIO > ECONOMIA
pubbliredazionale

L’Assemblea straordinaria della Bcc di Pergola e Corinaldo: importante momento d’incontro con la base sociale

3' di lettura
142

E’ stata ufficialmente convocata per il prossimo 5 maggio l’Assemblea straordinaria della Banca di Credito Cooperativo di Pergola e Corinaldo. Si terrà presso il Palazzetto dello sport di Corinaldo e all’ordine del giorno ci saranno l’approvazione del bilancio 2023 ed alcune modifiche statutarie, per un adeguamento suggerito dalla Capogruppo Iccrea al fine di uniformare le carte delle varie banche associate.

Si tratta di semplici allineamenti a normative bancarie e degli organi di vigilanza, ma per l’approvazione sarà necessario il voto di almeno il 10 per cento dei soci. Per l’appuntamento è quindi previsto un buon afflusso di associati alla banca, con una sorta di ritorno al recente passato pre covid, quando queste occasioni erano motivo di incontro con tutta la base sociale. Un aspetto al quale, in realtà, i vertici dell’istituto tengono particolarmente.

“Dopo un 2023 di rodaggio – conferma il Presidente Fabio Vernarecci – da quest’anno l’intento è di riavvicinarci quanto più possibile ai nostri soci, come avveniva prima della pandemia che ci ha costretto a non poter organizzare iniziative in presenza, come a tutti del resto. Anche in questo il movimento del credito cooperativo è però differente rispetto alle altre banche: ogni adempimento è sempre stato un momento di incontro con i nostri soci, insieme a tante altre iniziative espressamente loro dedicate, come la Festa del socio ma anche i corsi di formazione, la consegna delle borse di studio e i bonus per i nuovi nati, fino alle gite ed escursioni che venivano organizzate in passato. Ci siamo resi conto che questo periodo così complicato ha anche fortemente penalizzato i momenti di condivisione con la base sociale, che sono un aspetto fondamentale per una cooperativa. Momenti che vogliamo ora non solo riprendere, ma ulteriormente incrementare.”

E quella di domenica 5 maggio sarà dunque la prima occasione ufficiale, visto che oltre agli adempimenti ufficiali non mancheranno altri momenti conviviali, con una lotteria che metterà in palio una crociera per due persone, fino al light lunch di fine mattinata. “I nostri dipendenti che stanno lavorando all’organizzazione di questo appuntamento – rimarca ancora Vernarecci – sono molto motivati e questo non può che farci piacere, tanto che stiamo già ponendo le basi alla Festa del socio che si terrà il prossimo mese di luglio in una location all’aperto. Sarà un evento espressamente improntato all’ambiente, con il coinvolgimento dei giovani soci, per una vera e propria “festa green” da vivere tutti insieme. Le tematiche ambientali sono infatti ormai entrate prepotentemente nel nostro modo quotidiano di fare banca, sotto ogni aspetto, anche nella sensibilizzazione verso queste tematiche rivolta alle imprese con le quali lavoriamo. Tematiche che sono non solo il futuro di tutti noi, ma anche il presente.”

Un rinnovato – e rinsaldato – rapporto con i soci, uno sguardo sempre più attento rivolto all’ambiente: su queste due linee direttrici si muove dunque l’attività della banca nell’organizzazione di iniziative che vedono di nuovo al centro la compagine sociale, che è la base fondante dell’istituto di credito pergolese. A cominciare dall’Assemblea straordinaria del prossimo 5 maggio, alla quale tutti i soci sono invitati a partecipare.



Questo è un MESSAGGIO PUBBLICITARIO - ARTICOLO A PAGAMENTO pubblicato il 04-04-2024 alle 19:42 sul giornale del 05 aprile 2024 - 142 letture






qrcode