SEI IN > VIVERE GUBBIO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Gualdo Tadino: approvato il progetto per la realizzazione del Polo Intermodale

2' di lettura
76

Un altro intervento di importanza strategica sta per trovare compimento nella città di Gualdo Tadino.

E’ stato infatti approvato in via definitiva il progetto esecutivo, al quale seguirà l’affidamento dei lavori, per la realizzazione del Polo Principale Intermodale Gualdo Tadino - Centro per la mobilità sostenibile, per un importo complessivo di circa 450,000 €.

L’intervento, finanziato con i fondi provenienti dalla Strategia dell'area interna del Nord-Est dell'Umbria, prevede la sistemazione definitiva di tutta l’area della fermata degli autobus, a partire da Piazzale Fulvio Sbarretti, passando per Piazzale Beato Angelo, fino ad arrivare agli ascensori di collegamento del Centro Storico.

  • Nello specifico verranno eseguiti lavori che consentiranno di ottenere:
  • Nuovi spazi, completamente ristrutturati e videosorvegliati, per sala di attesa, biglietteria e servizi igienici;
  • Nuovi stalli coperti per gli autobus presenti nel Piazzale Fulvio Sbarretti;

Verranno abbattute completamente le barriere architettoniche presenti nella zona suddetta, attraverso la realizzazione di un nuovo ascensore di collegamento, nel tunnel che conduce da Piazzale Fulvio Sbarretti a Piazzale Beato Angelo, dal quale partirà poi un nuovo percorso protetto senza barriere che consentirà di raggiungere il Centro Storico, usufruendo degli ascensori già presenti che conducono in Piazzale Soprammuro.

L’obiettivo di questa opera (Polo Intermodale) è quello di completare il percorso protetto e senza barriere architettoniche, che da via Flaminia collegherà il Centro Storico con gli Istituti Scolastici “Casimiri” e “Comprensivo”, permettendo di realizzare di fatto uno degli “Hub” più importanti dell’intera Area Interna Nord-Est dell’Umbria.

A completamento di questo importante investimento, la Giunta Comunale ha già individuato diverse aree urbane nelle quali proseguirà il progetto di piantumazione di nuovi alberi, che solo nel 2023 ha visto la messa a dimora di circa 200 nuove piante, prevedendone per il 2024 altre 500.

“Un altro obiettivo raggiunto dalla nostra Amministrazione. L’intervento permetterà - ha sottolineato l’Assessore ai Lavori Pubblici, Jada Commodi - di riqualificare e valorizzare un’area urbana di interesse cruciale per Gualdo Tadino, sia quanto riguarda la viabilità veicolare sia per quella pedonale.

Il nuovo Polo Intermodale darà un nuovo volto alla città, consentendo ai cittadini gualdesi ed a tutti coloro che arriveranno a Gualdo Tadino, di trovare un ingresso al Centro Storico più moderno, attrattivo e accessibile”.

Ricevi su WhatsApp (Info QUI) le notizie di Vivere Gubbio il servizio è gratuito: è sufficiente iscriversi al canale https://vivere.me/waVivereGubbio oppure aggiungere il numero 376 0317898 alla propria rubrica e inviare un messaggio con scritto "Notizie ON" allo stesso numero.


Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-12-2023 alle 09:38 sul giornale del 02 dicembre 2023 - 76 letture






qrcode