Maltempo, pericolo valanghe in montagna. Esperto: "No a escursioni"

1' di lettura 21/01/2023 - (Adnkronos) - Con l’arrivo della neve torna il pericolo valanghe, in particolare ad alta quota, dove sono fortemente sconsigliate escursioni fuori dalle piste controllate.

A lanciare l’allarme è il tenente colonnello Vincenzo Romeo, capo del servizio Meteomont dei carabinieri. “Dal punto di vista turistico per l’economia montana è positivo che torni la neve ma per noi che dobbiamo monitorare la situazione tornano anche i rischi e le criticità – spiega all’Adnkronos – Stiamo monitorando l’instabilità del manto nevoso e le previsioni segnalano grandi nevicate per i prossimi giorni sull’Appennino, specie in alta quota. E’ proprio lì infatti che i pericoli sono maggiori perché la nuova neve si deposita su quella vecchia e c’è la possibilità che verifichino valanghe, anche di grandi dimensioni”. “

Sconsigliamo le gite escursionistiche sull’Appennino, almeno per i prossimi 3-4 giorni, finché non si stabilizza il manto fresco. Ma il pericolo proseguirà – avverte il responsabile del servizio Meteomont anche nei primi giorni di sole”. Per questo, ricorda Romeo, “è opportuno consultare il bollettino Meteomont, quotidianamente, vista la situazione in continua evoluzione”.

Ricevi su WhatsApp (Info QUI) le notizie di Vivere Gubbio il servizio è gratuito: è sufficiente aggiungere il numero 376 0317898 alla propria rubrica e inviare un messaggio con scritto "Notizie ON" allo stesso numero.





Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 21-01-2023 alle 14:23 sul giornale del 23 gennaio 2023 - 12 letture

In questo articolo si parla di attualità, adnkronos

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dOm7





logoEV
logoEV
qrcode