SEI IN > VIVERE GUBBIO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Gualdo Tadino: Il sindaco Presciutti e il prefetto di Perugia Gradone rinnovano il “Protocollo d’intesa per la legalità e i tentativi di infiltrazione criminale”

2' di lettura
50

Nella mattinata di martedì 29 novembre, presso la Prefettura di Perugia, è stato rinnovato dal Sindaco del Comune di Gualdo Tadino Massimiliano Presciutti e dal Prefetto di Perugia Armando Gradone il “Protocollo d’intesa per la legalità e i tentativi di infiltrazione criminale”.

Un importante conferma, dopo la prima sottoscrizione avvenuta nel 2016, di un protocollo che ha l’obiettivo di innalzare il livello di collaborazione e cooperazione fra la Prefettura di Perugia ed il Comune di Gualdo Tadino non solo estendendo l’ambito delle verifiche antimafia anche al di sotto delle soglie di valore previste dalla legge, ma anche prevedendo ulteriori sinergie finalizzate alla prevenzione di possibili infiltrazioni nelle attività economico-commerciali e negli interventi di lottizzazione e trasformazione urbanistica di maggiore impatto, al fine di garantire anche maggiore sicurezza.

“Quella odierna, ha sottolineato il Sindaco Presciutti, è una giornata importante per Gualdo Tadino e per tutta la nostra comunità perché rinnoviamo, dopo il 2020, questo importante protocollo sottoscritto per la prima volta nel 2016. In questi anni il Protocollo è stato un vero e proprio riferimento in tema di prevenzione generale amministrativa a fini antimafia, implementando, in via convenzionale, ulteriori e più ampie forme di verifica, monitoraggio e controllo volte a contrastare il pericolo di infiltrazioni criminali avuto particolare riguardo al settore dei pubblici appalti.

Inoltre ha portato dei benefici tangibili anche in tema di sicurezza, visto che il nostro Comune negli ultimi due anni ha visto ridimensionare in modo netto il numero di furti subito, risultando essere ad oggi uno dei centri più sicuri per i cittadini in Umbria. Tutto questo è frutto anche di scelte fatte dalla nostra Amministrazione nel corso degli ultimi anni, esempi ne sono l’introduzione del Servizio Associato di Polizia Municipale, l’installazione di videocamere in diverse aree della città ed altre iniziative.

Tornando invece a parlare di Sottoscrizione del “Protocollo d’intesa per la legalità e i tentativi di infiltrazione criminale” la città di Gualdo Tadino, con questo atto formale, continua quindi ad alzare una barriera a difesa del proprio territorio contro i tentativi ormai tangibili di infiltrazioni criminali e mafiosi, che spesso sono sempre più presenti anche nella nostra Regione. Si tratta di un tema molto delicato sul quale quotidianamente stiamo profondendo un impegno costante per cercare di arginare tale fenomeno. La legalità è alla base della nostra convivenza pacifica e su tale tema la nostra città è sempre molto sensibile”.

Ricevi su WhatsApp (Info QUI) le notizie di Vivere Gubbio il servizio è gratuito: è sufficiente iscriversi al canale https://vivere.me/waVivereGubbio oppure aggiungere il numero 376 0317898 alla propria rubrica e inviare un messaggio con scritto "Notizie ON" allo stesso numero.


Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-11-2022 alle 19:13 sul giornale del 30 novembre 2022 - 50 letture






qrcode