SS 219, il sindaco dal Prefetto: “In arrivo gli autovelox”

2' di lettura 19/09/2022 - A seguito delle richieste del sindaco di Gubbio Filippo Stirati, giovedì pomeriggio il Prefetto Armando Gradone ha convocato a Perugia il Comune di Gubbio, rappresentato dallo stesso Stirati, la Questura, Anas, la Polizia Stradale, le Forze dell’Ordine (Carabinieri, Vigili Urbani, Vigili del Fuoco) e la Provincia di Perugia, rappresentata da Francesco Zaccagni, per affrontare la questione della sicurezza della SS219, all’indomani, purtroppo, dell’ennesimo incidente mortale che ha recentemente coinvolto un eugubino.

Una strada, la SS219, che in dieci anni ha visto un’altissima mortalità e un numero di incidenti a tripla cifra, come ha sottolineato il sindaco al Prefetto, e che “comporta criticità insite alla sua stessa conformazione che vanno a unirsi a comportamenti anomali alla guida, che diventano, come è stato da tutti sottolineato, fattore scatenante degli incidenti stradali, purtroppo numerosi e purtroppo con un’incidenza di mortalità molto alta. All’incontro di giovedì, spiega il sindaco, ho messo in evidenza che l’assenza di piazzole lungo la strada rappresenta un problema non da poco anche per le Forze dell’Ordine, impossibilitate a fare in sicurezza gli appostamenti necessari per poter intervenire sul controllo della velocità e quindi sui sorpassi azzardati, che spesso rappresentano la causa degli incidenti più gravi.

Ho più volte evidenziato, chiarisce Stirati, l’ urgenza della situazione, e ora, di concerto con il Prefetto, che ancora una volta si è dimostrato attento rispondendo immediatamente alle nostre sollecitazioni, e che per questo ringrazio, verificheremo come procedere per l’installazione di autovelox. Allo stesso Prefetto Gradone ho ribadito che a Gubbio non abbiamo un presidio della Stradale, che pur sarebbe davvero importante per la sicurezza della strada, e ho chiesto che le Forze dell’Ordine presidino con un ulteriore sforzo di attenzione e di costanza la SS219: anche la loro semplice presenza è un elemento importantissimo di deterrenza”.

Ricevi su WhatsApp (Info QUI) le notizie di Vivere Gubbio il servizio è gratuito: è sufficiente aggiungere il numero 376 0317898 alla propria rubrica e inviare un messaggio con scritto "Notizie ON" allo stesso numero.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-09-2022 alle 11:05 sul giornale del 20 settembre 2022 - 142 letture

In questo articolo si parla di attualità, gubbio, comunicato stampa, comune di gubbio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dqCc





logoEV
logoEV