Lega: “Incuria e abbandono torrenti Cavarello e Camignano e laghetto del Bottaccione, amministrazione intervenga per ripristinare il decoro”

2' di lettura 03/08/2022 - Incuria ed abbandono dei torrenti Cavarello e Camignano e del laghetto del Bottaccione. A segnalarlo i consiglieri del Gruppo Lega Sabina Venturi e Michele Carini che hanno presentato una interpellanza per chiedere di ripristinare le condizioni minime di decoro, sicurezza ed igiene di questi luoghi turistici.

“Siamo in piena stagione turistica e da molti scorci della nostra città i torrenti Cavarello e Camignano sono ben visibili e fotografati, così come il laghetto della Gola del Bottaccione – spiegano i consiglieri Lega - Attualmente questi luoghi versano in condizioni di totale abbandono, sporcizia e degrado trasmettendo ai nostri concittadini un senso di trascuratezza nella gestione della cosa pubblica e al turista mancanza di decoro ed accoglienza dovuta.

In questi periodi di siccità potrebbero inoltre verificarsi piogge intense con il forte rischio di allagamenti soprattutto a valle dei torrenti. Con l’accumularsi di ogni tipo di rifiuto soprattutto plastico c’è un rischio di inquinamento del terreno. Da non trascurare anche la questione igienico-sanitaria con l’annidarsi di insetti, ratti ed addirittura cinghiali.

Nel luglio del 2019 avevamo già inviato all’attenzione di sindaco ed assessore di riferimento una lettera aperta, su sollecitazioni di diversi cittadini, nella quale si denunciava lo stato di incuria e degrado del torrente Cavarello alla quale però non c’è stato seguito sia nella risposta sia negli interventi manutentivi sollecitati.

Porteremo la questione in consiglio comunale con una interpellanza – concludono i consiglieri - dove chiediamo il ripristino delle condizioni minime di decoro, sicurezza ed igiene dei torrenti Camignano e Cavarello e di rendere presentabile l’area verde ed il laghetto del Bottaccione tenuto conto che in questo periodo è stata attivata anche una navetta turistica di collegamento con l’area”.

Ricevi su WhatsApp (Info QUI) le notizie di Vivere Gubbio il servizio è gratuito: è sufficiente aggiungere il numero 376 0317898 alla propria rubrica e inviare un messaggio con scritto "Notizie ON" allo stesso numero.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-08-2022 alle 11:20 sul giornale del 04 agosto 2022 - 104 letture

In questo articolo si parla di attualità, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/djcq





logoEV
logoEV