Lotta contro l’avvelenamento degli animali, lunedì 25 presentazione progetto pilota per la formazione di unità cinofile antiveleni

2' di lettura 22/10/2021 - Verrà presentato lunedì 25 ottobre, alle ore 10.30, nel Salone d’Onore di Palazzo Donini, il progetto pilota “Lotta contro l’avvelenamento degli animali” per la formazione di unità cinofile antiveleni, proposto dall’Enpa, Ente Nazionale Protezione Animali, con il patrocinio della Regione Umbria. A promuoverne la presentazione è l’Assessorato all’Ambiente della Regione Umbria.

Attraverso il progetto, si vuol formare una task force cinofila antiveleni, che prevede l’addestramento di unità cinofile da impegnare sull’intero territorio, per combattere il fenomeno dei bocconi e delle esche avvelenate che uccidono animali domestici e selvatici. Un pericolo per l’ambiente in generale e un grave rischio per i bambini, che potrebbero entrare in contatto con le sostanze altamente tossiche disseminate, in particolare, nei parchi pubblici e nei luoghi di aggregazione all’aperto.

Il progetto prevede precise procedure in caso di rinvenimento di esche avvelenate e azioni di sensibilizzazione rivolte alle scuole; prevista anche l’istituzione di un numero verde regionale per le segnalazioni.

La Regione Umbria, insieme all’Enpa, con questo evento, intende mettere al centro dell’attenzione un problema particolarmente sentito, auspicando una normativa nazionale organica in materia.

Saranno presenti alla conferenza: l’assessore all’Ambiente della Regione Umbria, Roberto Morroni; la presidente Enpa nazionale, Carla Rocchi; il presidente UCIS - Unità Cinofile di Soccorso, Bruno Piccinelli; il direttore sanitario del rifugio Oasi Parco dell’Enpa di Perugia, Massimo Floris; il presidente dell’Anci Umbria, Michele Toniaccini; il presidente Enpa sezione Perugia, Paola Madrigali Tintori; il medico veterinario Usl Umbria 1, Brigitta Favi; il presidente sezione Protezione Civile “Rosa dell’Umbria”, Claudio Serrani; il direttore generale dell’Istituto Zooprofilattico sperimentale dell'Umbria e delle Marche, Vincenzo Caputo.

In allegato la locandina.

È attivo il servizio gratuito di notizie in tempo reale tramite i canali Telegram, così come sono disponibili anche le pagine Facebook:
li raggiungerete in un click tramite i link nella tabella sotto.

Regione Telegram Social
Umbria @vivereumbria Facebook
Città Telegram Social
Assisi @vivereassisi Facebook
Città di Castello @viverecittadicastello Facebook
Foligno @viverefoligno Facebook
Gubbio* @viveregubbio Facebook
Orvieto @vivereorvieto Facebook
Perugia @vivereperugia Facebook
Spoleto @viverespoleto Facebook
Terni @vivereterni Facebook

*Per Vivere Gubbio è attivo il servizio anche su WhatsApp (Info QUI): è sufficiente aggiungere il numero 376 0317898 alla propria rubrica e inviare un messaggio con scritto "Notizie ON" allo stesso numero.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-10-2021 alle 10:35 sul giornale del 23 ottobre 2021 - 108 letture

In questo articolo si parla di attualità, gubbio, perugia, foligno, orvieto, città di castello, umbria, assisi, terni, spoleto, regione umbria, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cpO4





logoEV
logoEV